Karate Do
  • Introduzione
  • Karate Do Bimbi e Ragazzi
  • Karate University
Shaolin Chuan Hatha Yoga
Tai Chi Chuan
  • Introduzione
  • I Benefici
  • Le Origini
  • La Pratica
Rebirthing
  • Introduzione
  • Il Rebirthing
  • Respirazione e attacchi di panico
  • La tecnica
  • A chi può essere utile
  • Come sperimentarlo
  • Associazione A.R.A.T.
  • Dove si pratica
  • Corsi e seminari
  • Scuola di Rebirthing
  • Tesi, articoli e documenti
  • Nuova tesi sul Rebirthing
Shiatsu Riflessologia Plantare Difesa Personale Jodo
Home Il Centro
Attività
  • Gli Orari
  • Difesa Personale
  • Jodo
  • Karate Do
  • Shaolin Chuan
  • Rebirthing Transpersonale
  • Riflessologia Plantare
  • Massaggio Shiatsu
  • Tai Chi Chuan
  • Yoga
Insegnanti Eventi Galleria Letture Link

Rebirthing Transpersonale

Introduzione
Il Rebirthing
Respirazione e attacchi di panico
La tecnica
A chi può essere utile
Come sperimentarlo
Associazione A.R.A.T.
Dove si pratica
Corsi e seminari
Scuola di Rebirthing
Tesi, articoli e documenti
Nuova tesi sul Rebirthing
Dott. Filippo Falzoni Gallerani

Associazione Rebirthing ad Approccio Transpersonale
Piazza Castello, 23 - 20121 Milano
Tel. e Fax 02-86 99 84 64

http://www.rebirthing-italia.com
filippo.falzoni@fastwebnet.it

REBIRTHING TRANSPERSONALE
Nota:
Questo approccio si differenzia per aspetti essenziali da altre scuole di Rebirthing

Da oltre vent'anni offro sedute individuali a Milano e seminari nei fine settimana in diverse località.
Svolgo seminari che possono essere sia un percorso di crescita personale, a cui tutti possono partecipare per uno o più fine settimana, sia, per chi è interessato all'acquisizione di capacità professionali, veri e propri corsi didattici di durata triennale, con un quarto anno di praticantato.
Chi svolge il corso didattico riceverà un diploma e un lungo perido di supervisione.
Nell'ultima assemblea si è aggiornato lo statuto e presto pubblicheremo gli sviluppi dell'associazione A.R.A.T.

I gruppi che si sono incontrati in tutti questi anni sono sempre stati molto affiatati e armonici e si sono svolti in luoghi suggestivi dove è molto piacevole passare i fine settimana: dalle colline dell'astigiano nell'atmosfera orientale del Centro Spirituale di Pace Herakhandi, alla lussuosa sede sul Lago di Bolsena, dove nella piscina si possono svolgere sessioni di Rebirthing in acqua, alla valle dei trulli a Cisternino per un intensivo di una settimana a fine Luglio dove si potrà godere anche di momenti di vacanza marina. I costi dei seminari sono molto contenuti.

Filippo Falzoni



CODICE DEONTOLOGICO REBIRTHING TRANSPERSONALE

L'operatore rebirther transpersonale è colui il quale, attraverso un percorso formativo e di crescita personale, ha acquisito specifiche conoscenze in merito alla tecnica di respirazione del rebirthing transpersonale e del modello teorico di riferimento a cui essa si riferisce, che gli consentano di assistere con deontologia e professionalità una persona durante una sessione di respirazione.

Le regole per coloro che insegnano il Rebirthing Transpersonale riassumono i principi basilari del codice deontologico di medici e psicologi.
Oltre a ciò altrettanto basilari saranno i principi di integrità e servizio umanitario che si ispirano alla tradizione spirituale espressa nello statuto dell'A.R.A.T..
  • E' fondamentale da parte dell'operatore aver acquisito una profonda e completa padronanza della tecnica - delle sue caratteristiche e potenzialità - prima di proporla ad altri.
    Per questo si richiede di aver seguito il corso didattico biennale tenuto dal Dott. Filippo Falzoni Gallerani e la scuola di Rebirthing Transpersonale ( 2° biennio).

  • L'operatore deve evitare ogni forma di manipolazione psicologica sull'individuo.

  • L'operatore deve essersi impegnato attraverso l'autoconoscenza ad emanciparsi da ogni forma di proiezione.

  • Nel profondo rispetto della persona, l'operatore ha l'obbligo di evitare ruoli condizionanti o direttivi della vita privata e spirituale dell'individuo.

  • L'operatore deve impegnarsi profondamente per realizzare ed esprimere nella sua vita ciò che si accinge ad insegnare.

  • Il processo di abilitazione al lavoro di rebirther implica quindi l'aver compiuto un profondo lavoro di sviluppo della propria consapevolezza che comporta integrità, assenza da secondi fini, servizio disinteressato e compassione.
    Obiettivo degli operatori rebirthers è sì diffondere la tecnica del rebirthing transpersonale ma soprattutto che le persone che lo praticano e lo insegnano siano persone serene, appagate della vita; persone che sappiano comunicare in modo efficace ed autentico, in armonia, e che sappiano affrontare gli eventuali conflitti in modo costruttivo e migliorativo in tutti gli aspetti.

  • compito dell'operatore è continuare la sua formazione e supervisione in modo permanente collaborando e partecipando a tutte le iniziative promosse e concordate dall'Associazione A.R.A.T a cui viene invitato ad aderire versando la quota annua associativa e impegnandosi nella promozione dei principi dell'ARAT

  • Dal 1/3/2006 è istituito il primo ALBO DEI REBIRTHERS TRANSPERSONALI dell'ARAT. Accedono a tale Albo i rebirthers in regola con la quota associativa annua e chi ha completato il training di formazione, cosi come previsto dallo statuto. A tutti gli iscritti all'albo è richiesto di partecipare e collaborare alla promozione del Rebirting Transpersonale e alle attività dell'Associazione A.R.A.T


Riportiamo qui di seguito un breve estratto dello Statuto:
"I principi dell'A.R.A.T. sono stati ispirati dall'insegnamento di Sri Babaji Herakhan Wale Baba. Base concettuale dell'A.R.A.T. è la Psicologia Transpersonale e il modello integrale di Ken Wilber. Naturalmente il Vangelo ed i principi universali del Cristianesimo formano il tessuto etico dell'associazione insieme alla Filosofia Perenne, l'Advaita Vedanta, il Sanatan Dharma (la religione universale).
E' fondamentale il riferimento a studiosi quali: Ken Wilber, Stanislav Grof, Allan Watts, C.G. Jung, Roberto Assagioli, Abraham Maslow. Altresì è considerato essenziale il pensiero di Maestri spirituali quali ad esempio: Ramana Maharsi, Sri Aurobindo, il Dalai Lama, J. Krishnamurti, Nisargadatta Maharaj."

Via Venezuela, 3 – 20151 Milano - C. F. 97276500150 - Tel. 02 38 00 55 75 - Cell. 338 32 55 441 - dharmadhatu@tiscali.it
Home | Il Centro | Attività | Insegnanti | Eventi | Galleria | Letture | Link
© 2009 copyright Dharmadhatu all rights reserved / Privacy / site by Giordano Vecchi