Karate Do
  • Introduzione
  • Karate Do Bimbi e Ragazzi
  • Karate University
Shaolin Chuan Hatha Yoga
Tai Chi Chuan
  • Introduzione
  • I Benefici
  • Le Origini
  • La Pratica
Rebirthing
  • Introduzione
  • Il Rebirthing
  • Respirazione e attacchi di panico
  • La tecnica
  • A chi può essere utile
  • Come sperimentarlo
  • Associazione A.R.A.T.
  • Dove si pratica
  • Corsi e seminari
  • Scuola di Rebirthing
  • Tesi, articoli e documenti
  • Nuova tesi sul Rebirthing
Shiatsu Riflessologia Plantare Difesa Personale Jodo
Home Il Centro
Attività
  • Gli Orari
  • Difesa Personale
  • Jodo
  • Karate Do
  • Shaolin Chuan
  • Rebirthing Transpersonale
  • Riflessologia Plantare
  • Massaggio Shiatsu
  • Tai Chi Chuan
  • Yoga
Insegnanti Eventi Galleria Letture Link

Tai Chi Chuan

Introduzione
I Benefici
Le Origini
La Pratica


Video-Corso scaricabile

Video-prentazione su Tai Chi online

"Cos'è la giovinezza? Un sogno. Cos'è l'amore? Il contenuto del sogno"
Kierkegaard



LA PRATICA
La percezione che abbiamo del nostro corpo non diventa solo l'immagine che vediamo riflessa nello specchio, ma esce dall'interno di noi, da sensori disseminati un'pò dovunque, che collegati al cervello ci danno la sensazione delle nostre dimensioni, dei nostri movimenti nello spazio. Questi piccoli sensori attivati dagli esercizi migliorano anche la capacità respiratoria e la coordinazione dei movimenti.
Altri importanti benefici riguardano le articolazioni che stimolate da movimenti morbidi e lenti, aumentano la produzione di liquido sinoviale (una specie di lubrificante che rende più scorrevole il movimento tra le superfici articolari). Con la pratica del Solo exercise (forma) si può ottenere l'equilibrio tra lo Yin e lo Yang, allora l'apparenza esterna diviene morbida come il cotone, mentre all'interno si è forti come l'acciaio. Questa condizione rende possibile il mantenimento di persistente giovinezza e buona salute. Lo stile praticato è quello Yang, dal nome della famiglia che lo ha tramandato.

La Forma proposta è quella modificata dal M° Cheng Man Ching, di 37 posizioni, è rivolta al mantenimento di un buono stato di salute, ma l'applicazione delle posizioni rivela l'aspetto marziale di autodifesa.

I cinesi hanno rivolto fin dagli inizi un'attenzione particolare alla respirazione. Già molto anticamente hanno cercato di assorbire i respiri aerei esterni per aumentare la propria vitalità, hanno sviluppato l'arte di arricchire il proprio respiro mediante lo scambio con il respiro esterno. Nel Tai Chi Chuan con con il termine CHI KUNG viene usata l'espressione "lavoro della respirazione" per indicare non solo gli esercizi di respirazione, ma anche il lavoro sull'energia. Sono queste le tecniche che si rendono necessarie per lavorare e sviluppare l'energia interiore utilizzata nel combattimento.

Il PU FA (posizioni di base)
Per posizione si intende quella degli arti inferiori. La parola posizione si traduce Pu in cinese, mentre il termine Fa significa metodo, quindi metodo delle posizioni, riferito all'insieme di tutte le posizioni. In tutte le arti marziali le posizioni sono molto importanti perchè qualsiasi tecnica è priva di efficace se il corpo manca di una base solida e sicura che conferisca equilibrio e stabilità. Nel tai chi chuan questo diventa di particolarmente importante, perchè la forza interna ha origine nei piedi e si sviluppa nelle gambe.


Abbracciare la Giara

Passo Pieno

Passo Incrociato

Passo Vuoto

Suonare il Liuto

Airone

Gallo

Serpente

Gru

Colpo di Gomito
Tai Chi - Forma 37 - M° Orio Zecchini >
Corso scaricabile - Include 10 video-approfondimenti

Guarda la presentazione
Via Venezuela, 3 – 20151 Milano - C. F. 97276500150 - Tel. 02 38 00 55 75 - Cell. 338 32 55 441 - dharmadhatu@tiscali.it
Home | Il Centro | Attività | Insegnanti | Eventi | Galleria | Letture | Link
© 2009 copyright Dharmadhatu all rights reserved / Privacy / site by Giordano Vecchi